Profumo di Puglia e sguardo oltreoceano: apre The Fisherman Burger

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Dalle coste pugliesi alla gastronomia del New England: nonostante l’emergenza Covid è stato inaugurato in Via Ravenna il The Fisherman Burger

L’emergenza non ferma il piacere del buon cibo, specie se in tavola c’è tutto il gusto del mare. Lo sanno bene a The Fisherman Burger, neonato locale inaugurato in Via Ravenna a Roma, fresco di apertura come altrettanto fresco è il pesce servito sulle studiate tavole contingentate, allestite per l’occasione nell’ultima domenica di febbraio. In barba alle difficoltà del momento e nel pieno rispetto delle norme anti Covid, il quartiere Nomentano dà il benvenuto al nuovo spazio di Vito Fiusco (già proprietario di The Meat Market) che, dal 28 febbraio 2021, è pronto a dare il via alla nuova avventura di ristorazione in equilibrio tra lobster bar e ristorante di fish burger. Se da una parte c’è tutta la sapiente arte gastronomica pugliese, capace di valorizzare al meglio la preziosa materia prima che viene dal mare, dall’altra gli fa da contralto la tradizione del New England, capace di enfatizzare il prodotto italiano donandogli una prospettiva internazionale che solletica i palati più curiosi, catapultandoli oltre i confini nazionali.

La nascita di un’idea

Sin dal 2017 a Roma, The Fisherman Burger è stato sinonimo di qualità per gli amanti del pesce. Dopo l’apertura in Piazza Pasquale Paoli, la risto-pescheria si è trasferita in Via Ravenna 34/a, a due passi dalla vivace Piazza Bologna che, nonostante le difficoltà pandemiche, è ancora in grado di offrire agli abitanti del quartiere, nuove aperture come quella del Fisherman. Uno stile totalmente rinnovato ed uno spirito vincente, lo stesso che The Fisherman Burger ha sempre mostrato ai suoi affezionati clienti che, questa volta, sono trasportati un morso dopo l’altro nella regione del New England, laddove gli immigrati della seconda metà dell’800 mettevano in pratica tutto il sapere legato alla tradizione marinara ed alla materia prima locale. Il nuovo ristorante gestito da Fiusco, diviene così la trasposizione pratica di quel melting pot di antica memoria, che strizza l’occhio ai segreti migliori della cucina statunitense, partendo proprio dalle radici pugliesi. «Abbiamo deciso di portare avanti la nostra idea di pesce al di fuori dai confini pugliesi e – com’è stato per The Meat Market – continueremo sempre a mettere un po’ di Puglia nei nostri piatti», dichiara Fiusco.

Il concept

Parola d’ordine: pesce fresco – al tavolo oppure al banco del pescato giornaliero -, come in una vera e propria pescheria. Un’abitudine che si è fatta strada nella capitale e che, proprio in Puglia, ha iniziato a muovere i primi passi, proponendo alla clientela un’esperienza gastronomica decisamente inclusiva. Stile marinaro e arredamento nautico, richiamato dai classici colori del bianco misto alle sfumature di azzurro che predominano all’interno della risto-pecheria. Un luogo che in questo momento, si attiene fedelmente alle normative vigente in materia di pandemia e che può accogliere per questo, fino a 40 coperti negli spazi interni e 40 nel dehors, senza contare lo spazio al piano -1, che può essere utilizzato per un servizio fatto con maggiore privacy.

La proposta gastronomica

Dalle coste pugliesi a quelle del New England, gli avventori compiono un viaggio culinario che dalla tradizione del Sud Italia, guarda all’America che si affaccia sull’Oceano Atlantico, a nord di New York. Piatti del giorno proposti in base al pescato, sono affiancati dal celebre Lobster Roll, un grande classico americano a cui si accostano, a seconda del gusto, del Fish&Chips o dell’ottimo Fritto di Paranza. Immancabili le Cozze alla Salentina, i Cannolicchi Gratinati o il Polpo Arrosto (sempre fresco e tenerissimo), cotto sui carboni e servito con delle sfiziose chips d’accompagnamento. In caso di festeggiamenti speciali alle porte, più che consigliata è la generosa porzione di Aragosta, che soddisfa ampiamente gli amatori. Assoluta novità sono le Fish Fajitas, piatto messicano rivisitato con pesce italiano e offerto su ghisa bollente. Alle Fajitas si aggiungono i Fish Wrap, raffinate tortillas ripiene di Gamberi oppure Salmone. Una considerazione a parte meritano i Fish Burger, i cui bun sono forniti dallo storico e pluripremiato Antico Forno Roscioli; tra questi è inevitabile il “Del Pescatore”, trancio di salmone, crema di patate, rucola, peperoni, olive taggiasche e salsa The Fisherman, oppure il “Del Mozzo”, trancio di merluzzo, spinaci saltati, bacon croccante, scamorza affumicata, maionese o, infine, il “Davy Jones”, con una fragrante rosetta farcita da polpo arrosto, crema di fave, bietola e friggitelli. Per gli amanti dei classici, non manca la carta dei Crudi di Pesce o dei Primi Piatti, come gli Spaghetti Cozze e Datterini o la Zuppa di Pesce. Non solo classica ristorazione ma anche Street Food. Ogni giorno Fisherman offre una variegata proposta d’asporto, con i Cartocci di Calamari e Gamberi oppure Alici & Chips, proposte veloci e sfiziose che rendono possibile un gustoso aperitivo anche on the road.

La carta dei vini

La grande varietà gastronomica, si esalta con la proposta dei vini abbinati. Una selezione di bottiglie che omaggia l’intera penisola, con una doverosa inclinazione alle vigne pugliesi, a cui fanno da contrasto le creazioni alcoliche del bartender Alan Sozzi, pronto a servire degli ottimi Cocktails o del pregiato Champagne. Un’atmosfera accogliente, ideale per momenti come pranzi di lavoro, o occasioni speciali, il tutto con prezzi competitivi che non sviliscono le materie prime e rendono accessibile la qualità e la freschezza del mare per tutte le tasche.

Per saperne di più: https://www.facebook.com/TheFishermanBurger

Lascia un commento