Pizza-Dessert, l’ultima trovata di Stefano Miozzo

Il campione del mondo di pizza classica Stefano Miozzo rivisita la Margherita nella sua nuova dolcissima versione

Il periodo d’amore fu galeotto. San Valentino – anche se pandemico – ha profuso scintille nell’aria e Stefano Miozzo ne ha preso ispirazione, per rivisitare un grande classico della tradizione. “La Dolce Margherita” del campione del mondo di Pizza Classica (Parma 2018) e Master Pizza Chef (2015), ha un sapore decisamente particolare, un’ardita variabile che solletica i palati più curiosi e rende più dinamico il fine pasto degli innamorati e non solo.

Le parole di Miozzo

«Negli ultimi anni sta prendendo piede l’idea della pizze dessert. Già nel 2015 ho iniziato a sperimentare questo particolare tipo di “margherita”. La Dolce Margherita è un’esplosione di gusto in cui la presenza della mozzarella di bufala, ricoperta di cioccolato bianco, rende possibile la scoperta di un abbinamento insolito e insieme irresistibile», dichiara Miozzo a proposito della sua ultima idea.

Realizzata con farina Red del Molino Magri, con l’aggiunta di un mix di semi, “La Dolce Margherita” prevede un impasto di 1000 grammi di farina Red, 40 grammi di mix di semi, 1 grammo di lievito secco e  600 grammi di acqua. Dopo 8 minuti, aggiungere 50 grammi di acqua e 20 grammi di sale e infine, dopo altri 4 minuti, aggiungere l’olio EVO, impastare per altri 4 minuti e mettere a puntare l’impasto per 1 ora. Una volta passata l’ora, si possono formare le palline con cui dopo altre 16/24 ore di riposo a 4º, si potrà realizzare la base della pizza dessert.

Il procedimento

Mettere sulla base, invece della classica passata di pomodoro, una marmellata di pomodoro a cui aggiungere delle sfere di mozzarella di bufala ricoperte di cioccolato bianco. Per realizzarle, vanno tritate le mozzarelle e messe in delle mezze forme sferiche che andranno in congelatore. Appena saranno rassodate, ma non totalmente ghiacciate, vanno sovrapposte per creare un’unica sfera. Una volta che saranno ghiacciate, si dovranno immergere nel cioccolato bianco fuso e poi poste sulla pizza. Per finire, va posto sulla pizza il basilico, dopo averlo immerso in caramello. Dopo questi procedimenti, “La Dolce Margherita” è pronta per essere gustata, in compagnia o in un romantico tête-à-tête.

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/stefano.miozzo.9

One Comment

  • gGorgio ha detto:

    Non sanno più che cosa inventare per fare notizia e avere più visibilità!!
    Ci mancava solo la pizza come dessert!…

Leave a Reply