La Kobe e la Wagyū australiana arrivano ad Ostia

Premessa

ROMA – È ormai mezzo secolo che, ad Ostia, precisamente a Piazza Tolosetto Farinati degli Uberti, spicca “La boutique della carne” della famiglia De Angelis. La macelleria si presenta con un’ insegna elegante, che denota già da sé il livello di prestigio offerto.

“La caratteristica a cui teniamo di più è la qualità: la carne che proponiamo è carne certificata e documentata. Lo facciamo per poter fornire ai nostri clienti solo il meglio, ogni giorno.” – afferma Roberto De Angelis, caposaldo della squadra.

Roberto De Angelis, da sempre fautore della carne di ottimo livello, si era già distinto in passato per la sua unicità: preparazione quotidiana di prodotti freschi e fantasiosi, importazione di prodotti tipici dell’ Umbria e del Trentino, vasta scelta di carne di qualità come Scottona, Angus Uruguay e Japan Style. Il tutto rigorosamente condito da dedizione, cortesia ed igiene.

Dal 25 febbraio la Boutique della carne firmata De Angelis permette alla sua Ostia di godere a pieno dei tagli di carne più pregiati, più ricercati ed apprezzati al mondo: la tenerissima Kobe proveniente esclusivamente dal Giappone (solo previa ordinazione) e la Wagyū Australiana, reperibile quotidianamente nella Boutique.

In questo difficile periodo la famiglia De Angelis potenzia la consegna a domicilio, portando l’eccellenza su tutte le tavole romane. Il servizio di consegna è sempre disponibile nelle zone comprese tra Ostia ed Eur e tra Torvajanica ed Anzio.

Kobe giapponese e Wagyū australiana

Si crea spesso confusione tra le due tipologie, ma è molto importante fare chiarezza. Potremmo riassumere con:  “Tutto il Kobe è Wagyū, ma non tutto il Wagyū è Kobe.”

Cosa significa?

Il termine Wagyū significa letteralmente “mucca giapponese” e si riferisce alle sei razze autoctone del Giappone. Tra queste sei razze troviamo la Japanese Black, dalla quale deriva il manzo Kobe. In Giappone la mucca giapponese (wagyū) prende il nome delle aree geografiche in cui essa si trova: di conseguenza, la carne “Kobe” prende il nome dalla città Kobe.

I bovini wagyū australiani sono quindi mucche giapponesi che vengono esportate dal Giappone ed allevate in Australia. Ecco perché: “Tutto il Kobe è Wagyū, ma non tutto il Wagyū è Kobe.”

La consistenza, sia per quanto riguarda la Kobe che la Wagyū australiana, è estremamente tenera. Il sapore è burroso, leggero e morbido. Le carni pregiate preferiscono una leggera cottura a fuoco vivo o in una padella di ghisa, per preservare tutto il sapore e l’intensità delle caratteristiche.

Wagyū australiana

 

Kobe – Giappone

La marezzatura

Cosa rende questa carne così saporita e tenera? Quando osserviamo una carne bovina di qualità, ricordiamo di prestare attenzione alla marezzatura.

La marezzatura della carne è osservabile grazie alle venature di grasso presenti, che possono essere di piccola e media dimensione. Essa rappresenta l’infiltrazione e la distribuzione di grasso all’interno del tessuto muscolare dell’animale.

La marezzatura indica che la carne è di qualità, soprattutto se ci si riferisce ai tagli di carne bovina pregiata. La qualità della carne marezzata è scienza, perché il grasso indica lo stato nutrizionale ed il livello di salute dell’animale. Durante la cottura della carne, la marezzatura ha un ruolo fondamentale sul sapore e sulla tenerezza della stessa.

La Boutique della carne propone una marezzatura 7-8, uno standard molto alto visto che la scala pone massimo 12 gradi di marezzatura.

Non solo Kobe e Wagyū: la Boutique De Angelis non pone limiti all’eccellenza proponendo anche altre carni di qualità, fornendosi sempre dai migliori fornitori di carne. Scottona, Angus Uruguay dall’ Argentina e Japan Style dalla Danimarca per completare il quadro delle carni pregiate.

Scottona

Japan Style – Danimarca

Japan Style – Danimarca

Leggi anche: “Il tartufo bianco d’Alba: l’oro bianco del Piemonte

Leave a Reply