DolceRoma: il meglio della pasticceria romana come antidoto contro la crisi

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Il Carnevale è alle porte e nonostante l’emergenza sanitaria la voglia di portare in tavola i dolci tipici è rimasta intatta! Zeppole, bignè, castagnole e frappe sono protagoniste delle vetrine delle migliori pasticcerie di Roma, ed a supporto del settore giunge il premio DolceRoma, il concorso che consentirà di eleggere i dolci più buoni della capitale. Una selezionata giuria, le box spedite in delivery e il tam tam sui social sono i punti di forza del progetto.

Il format di Ciak si cucina nasce a supporto delle produzioni dolciarie artigianali a Roma, e mette in luce anche piccole realtà di quartiere, segnalate dai local ambassador (esperti di settore selezionati tra giornalisti, food writer, chef e blogger). DolceRoma è il primo premio che prevede l’invio delle box ai giudici in modalità delivery, nel rispetto delle attuali direttive anti-assembramento. Spazio quindi alle creazioni per il Carnevale, San Valentino e la Pasqua!

Tuttofritto

Dal 18 al 28 gennaio i giurati potranno valutare i dolci per la categoria Tuttofritto, la cui premiazione in diretta streaming è in programma domenica 31 Gennaio alle ore 17:30. Verranno assegnati i premi per la miglior frappa, la miglior castagnola e il miglior bignè e/o zeppola.

RomAmore e DolceForno

Successivamente, nello specifico dall’1 al 6 febbraio, la giuria valuterà i dolci relativi alla categoria RomAmore, con le miglior creazioni a tema San Valentino (tema libero), la cui premiazione è in programma domenica 7 febbraio. In chiusura il terzo premio denominato DolceForno, le cui valutazioni avverranno nel periodo compreso tra il 10 e il 20 marzo, e che servirà per eleggere la miglior colomba classica, quella creativa e la migliore pastiera.

La Giuria

La giuria, formata dai massimi esperti editoriali del food writing, si pregia anche di ruoli tecnici:
Dario Nuti, executive pastry chef del Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Hotel;
Ciro Scamardella, executive chef Ristorante Pipero Roma, 1 stella Michelin;
Christian Marasca, pastry chef Zia Restaurant, 1 stella Michelin;
Federico Prodon, head pastry chef Caffè Hungaria

Per ciascuna sezione il prodotto più votato verrà comunicato attraverso le dirette streaming sul canale Ciak si cucina.

Le pasticcerie in gara

Forno Monteforte, Roscioli Caffè, CaféMerenda, D’Antoni dal 1974, Madeleine, Panificio Marè Prati, Pasticceria Tichetti dal 1961, PanCialoni, Officina dolciaria Woods Sweet, Monaco, Pasticceria Novelli, Valentini Pasticceria & cucina, Groste’ Gelateria Artigianale, Bar Pasticceria L’Orchidea, L’Osteria della Trippa , Pasticceria Zucchero e cannella

Info:
Premiodolceroma@gmail.com

Emy Diamante 3425232523
Niccolò Salvini 3358332292

Link evento:
https://fb.me/e/1Q3pfUCKQ

Lascia un commento