Queen Mab, il nuovo progetto firmato Romeo

Queen Mab – Burger & Spirits è il nuovo progetto firmato Romeo, la location ristorativa di Cristina Bowerman situata nel cuore di Testaccio: una hamburgeria contemporanea, in cui la materia prima è principalmente made in Italy e accuratamente selezionata per realizzare panini dai sapori autentici.

Le ricette sono il risultato di un lungo percorso personale e ristorativo, fatto di viaggi, di esperienze in giro per il Belpaese e di influenze delle tradizioni gastronomiche provenienti da molte parti d’Italia e dal resto del mondo.

Il pane, realizzato in casa dal laboratorio di panificazione di Romeo, è tutto studiato per valorizzare ogni burger, che sia esso base carne o vegetariano. Salse, spezie, cotture e verdure utilizzate sono il risultato di un lungo itinerario sensoriale che ha coinvolto la chef nelle sue esperienze estere.

Dall’unione tra lo spirito internazionale e la natura dinamica di questa realtà ristorativa è nata di Queen Mab, luogo ispirato al complesso personaggio shakesperiano omonimo, fata protettrice dei sogni e strega ingannatrice negli incubi. E’ questo duplice aspetto della Regina Mab ad ispirare i possibili abbinamenti tra burger e spirits, con cocktail studiati ad hoc per i panini più rappresentativi.

A supporto degli amanti delle birre artigianali Queen Mab ha sviluppato una selezione delle migliori produzioni regionali italiane, cercando di favorire tutte quelle realtà che lavorano in piena sinergia con il loro territorio di appartenenza, utilizzando ingredienti locali e il più possibili biologici.

Interessante anche la scelta dei vini artigianali, legati ad alcuni dei migliori terroir italiani, per una carta in continua evoluzione, grazie ad una costante rotazione di etichette, anche fuori carta. Ad affiancare i burger tutto il meglio dello street food, concepito da Romeo per garantire ogni volta un’esperienza diversa, in grado di raccontare sempre qualcosa di nuovo.

La prova d’assaggio

Il menu ha tante interessanti proposte, che spaziano tra hamburger e wurstel, passando per mozzarella, uova e avocado. La mia attenzione è subito catturata dal panino “Hamburger” con cime di rapa e salsiccia, preparato con cime di rapa ripassate, caciocavallo, salsiccia di maiale tagliata a punta di coltello e dijonnaise, una maionese senapata.

La temperatura e la cottura della carne sono ottime, il pane leggermente croccante nella paste esterna e morbido all’interno, il caciocavallo caldo si sposa bene con gli altri ingredienti, la sua dolcezza contrasta l’amaro delle cime di rapa e la punta piccante della particolare maionese con senape rende il panino davvero goloso. L’insieme di sapori è armonico, un panino ben studiato e realizzato.

Leave a Reply