Accademia Chorus non lascia, ma raddoppia

By 07/02/2019Articoli, Eventi

Da Accademia Chorus si racconta il mestiere del barman o barmaid che non consiste solo nel leggere libri e studiare ricette ma soprattutto nell’imparare a conoscere le persone, i clienti e ad acquisire la giusta professionalità per farli stare bene e renderli protagonisti dell’esperienza”.

Parole (e cocktail) di Massimo D’Addezio, celebre Bartender capitolino e volto principale del bere miscelato sulla tv del Gambero Rosso, che rinnova la sua personale ricetta per formare i nuovi professionisti della miscelazione. Riparte infatti il corso di Mixology di Accademia Chorus. Dopo il successo della prima edizione, a febbraio le porte della scuola di Mixology di via della Conciliazione riaprono i battenti per il gruppo di allievi che potranno accedere al corso professionale.

Il progetto conserva l’obiettivo del primo anno, cioè quello di formare i nuovi barman 3.0 ovvero professionisti della miscelazione in grado di sopperire alle esigenze di Cocktail bar, hotel e luoghi di intrattenimento di alto profilo. La location è sempre il Chorus Café, ristorante e cocktail bar all’interno dell’Auditorium Conciliazione.

Un corso professionalizzante che per la prima volta nasce all’interno di un locale per vivere la formazione a 360° e osservare sul campo come funziona una vera attività attraverso un contatto diretto con sala e cucina. Un approccio dinamico e dialogico che pone l’accento sulla figura del cliente, un approccio “clientecentrico” perché, spiega D’Addezio “all’Accademia Chorus si impara l’arte di rendere felice il cliente”.

Il tutto sarà coadiuvato dalla sinergia prodotta dalla collaborazione di importanti sponsor come il Gruppo Lunelli e grazie al Patrocinio di Federalberghi e Fipe. La seconda edizione, 48 ore di formazione divise in 12 incontri da 4 ore, partirà il 25 febbraio 2019. Ma l’Accademia non si ferma qui. Il prossimo obiettivo nasce dalla volontà di dare al corso una dimensione nazionale e così, mentre a Roma si raddoppia, già è in cantiere una prossima edizione del corso anche a Milano.

Leave a Reply